Stoner di John Williams. La scoperta oltre le convenzioni

Stoner di John Williams - Fazi Editore

“A quarantatré anni compiuti, William Stoner apprese ciò che altri, ben più giovani di lui, avevano imparato prima: che la persona che amiamo da subito non è quella che amiamo per davvero e che l’amore non è una fine ma un processo attraverso il quale una persona tenta di conoscerne un’altra”.

Un libro bellissimo. Che non vorresti finisse mai. Uno di quei libri che potresti rileggere all’infinito. Una scrittura perfetta, delicata e sensibile. Come il protagonista, William Stoner, un professore di letteratura inglese dell’università del Missouri.

John Williams
John Williams

Il romanzo racconta la storia della sua vita dal 1910, anno in cui comincia la sua carriera di studente fino al 1956, anno della sua morte. Tutto qui. Eppure il miracolo sta nel saper raccontare una vita mite, pacata, priva di scosse. Una vita ordinaria che diventa straordinaria.

Un libro che ti fa affezionare al protagonista, alle sue speranze disattese, e alla sua vita immobile e commovente.

John Williams. STONER. FAZI EDITORE

Related Posts