Una notizia per voi uomini: ecco la soluzione per gli amici di Maria

Elektrunks, la soluzione per gli amici di Maria

La notizia balenga di questa settimana fa riflettere su quanto sia cretina io e le cose del mondo. È una notizia che riguarda voi uomini. Voi uomini che state sempre sul pezzo. Si tratta di una novità nel campo degli indumenti maschili… un paio di mutande. Ma un paio di mutande tranquille, senza feritoie, spacchi, gingilli… tranne un cordino.
A che cosa serve questo cordino? Il cordino è una nobile invenzione per risolvere quella vostra stramaledetta, odiosa, insopportabile e fastidiosissima abitudine di ravanarvi il bon bon, l’ingombro, l’artigiano della qualità.

Voi maschi avete questo problema dalla nascita: la sistemazione degli amici di Maria. Attività che voi fate con una certa insistenza durante tutta la giornata. Lo vedi subito un uomo che non può aggiustarsi. Perché soffre e fa le smorfie. Io vi capisco, perché già il walter è un problema… è come il fiore di mago ciondolo. Non sai mai da che parte sta, se a destra o a sinistra come un elettore di Mélenchon. Dall’altra parte anche le olive ascolane, se accavalli le gambe in un certo modo, diventano tutte plissettate. Ho fatto una ricerca con dei miei amici maschi che mi hanno detto: “Guarda è come avere un cabaret di Chantilly nelle mutande. Per quanto tu faccia attenzione se ne acciacca sempre uno”. Non è neanche colpa vostra, è proprio un difetto di fabbricazione. Perché avete troppa roba tutta vicina. Anche noi abbiamo due sfere di cristallo, ma non è che stiamo sempre a sistemarci, stanno lì ferme e non rompono l’anima.

Questo imprenditore newyorkese, ha fatto un viaggio in moto fino in Colombia. È sceso dalla moto e ha detto: “Così non può più andare avanti”. Allora si è inventato questa mutanda che si chiama Eletrunks, che è la sintesi tra “Elefant” e “trunk”, che vuol dire proboscite di elefante. Lui però è stato molto conciliante, perché a volte è anche codino di Jack Russel o fagiolino (che anche quelli hanno il filo). Praticamente sono delle mutande che hanno questo cordino, ma non per fare pesca sportiva. Questo cordino passa sotto le bacche di Goji, gira su, fa tutto il perimetro del meridiano e sbuca su come un segnalibro. Se ad un certo punto senti della confusione, del caos come un sabato pomeriggio all’Outlet, tiri su e il Marcon e il Le Pen piano piano si mettono a posto. Così puoi evitare le solite pratiche, tipo queste dei maschi che si ravanano mentre tu parli, e poi stringono la mano al Sindaco e al Vicepreside.

Avete presente il meccanismo del teatro dei Pupi? Tu tiri e il burattino si muove. Devi solo fare un po’ attenzione, devi essere un tantino dolce e non farle suonare come Fra’ Martino Campanaro. Se no quello… Vramm! Fa la verticale mentre parli con la panettiera, lei vede qualcosa muoversi e pensa di avere le allucinazioni. Tra l’altro questo lavoro può farlo anche vostra moglie, mentre vi aggiusta la cravatta, vi leva la forfora dalla giacca… Tra Tra Tra e mette a posto tutto. Però bisogna stare attenti a nasconderlo, a non metterlo troppo in evidenza. Perché una come me, che non si fa troppo gli affari suoi, se vede un cordino… TRAA!!! e rischia di strapparti il Martufello. Mi chiedo per quelli che hanno una certa consistenza… tipo Alberto Angela, ci vorrà un sistema di pulegge? Un consiglio per il centauro inventore… anziché usare le mani che si nota, può attaccare il cordino direttamente alla cravatta. Così quando senti che c’è del disagio, muovi la testa e dici “Ahh si, sii… mi sa che è una buona idea”.

Related Posts