Fare: grazie per la vostra creatività

Cicapui - spazio creativo

Eccomi qua a pochi giorni dal lancio di Cicapui, a fare un breve bilancio. Grazie. Grazie per il vostro contributo. Grazie per il bacino di creatività pazzeschissimo a cui ho avuto accesso, grazie alla ricchezza delle vostre storie e grazie anche alle emozioni che avete scelto di condividere con me.

Ho deciso di creare uno spazio collaborativo per un motivo molto semplice. Ho voglia di scoprire. Snidare le creatività nascoste. Di incuriosirmi. E di dare spazio e visibilità. È questo ciò che manca a molti artisti. Qualcuno che si accorga di te. L’ho vissuto sulla mia pelle e so cosa significa, lavorare e lavorare ma non trovare mai la strada giusta che ti porti da qualche parte. Cicapui è un’opportunità per me come per voi. Sarò la vostra voce. E vi darò modo di essere guardati.

Con le due sezioni “Dire” e “Fare” ogni settimana selezionerò due, massimo tre progetti, sulla base dei miei gusti. Solo questo è il criterio. Assolutissimamente SOGGETTIVO. E darò loro spazio.

Questa settimana voglio segnalarvi due progetti tra i tanti che sono arrivati.

Ecco il primo. Semplicemente perché i disegni con la biro sono fantastici. Emozionanti quanto complessi. Mi hanno stupito per la precisione e la misura. Ma nello stesso tempo per l’anima che ne esce fuori. Vi segnalo i lavori di Giobecks. Andate a vedere cos’è capace di fare…

Il secondo è MaTTIta. Intanto perché mi piacciono le matite e partiamo già avvantaggiati.  E poi perché adoro gli oggetti comuni che cambiano dimensione e contesto… Mi piace pensare che abbiano spirito di adattamento, che come tutte le cose che amo, sanno cambiare forma, quando è necessario. Mi sono divertita molto nell’immaginare le matite colorate del progetto “Mattita” nella mia casa. Matite come mensole, come tappeti, accanto al letto, al frigo, nelle situazioni quotidiane. Colori, dimensioni. Che meraviglia.

 

Related Posts