Idee regalo per San Valentino, tipo l’amuchina….

Per quelli che sono felicemente fidanzati, ho visto in questi giorni uno spot pubblicitario in televisione che ho trovato meraviglioso per San Valentino. Praticamente, tutto avviene in uno di questi grandi magazzini o supermercati che vendono solo detersivi e prodotti per la cura della persona. Ad un certo punto, si vede questo tipo belloccio, riccioluto tipo un Baglioni giovane che entra in un supermercato e dice alla commessa: “Io vorrei fare un regalo alla mia fidanzata, che cosa potrei regalarle?”

Già qui c’è un problema, perché lei dovrebbe dire: Ha sbagliato posto, mi scusi eh! Deve andare da una gioielleria, da un fioraio, deve andare dal notaio a fare una donazione. Cosa viene qua che vendiamo detersivi?

Ad un certo punto, si spostano, arrivano finalmente al regalo e lei tira fuori che cosa? L’amuchina.

Ma siete pazzi? A San Valentino l’amuchina? Ma come ti viene in mente? E lui, invece, di dire “Ma sei fuori? Secondo te la disinfetto? L’avveleno?”, è bello contento e dice “Che bella idea!”. A lei non sembra vero e rincara la dose. Non basta l’amuchina, ma anche…

Le calze contenitive a compressione graduata? Ma con chi sta questo qua? È un toyboy? L’amuchina e i collant a compressione graduata? Posso capire l’amuchina che vuoi fare una cosa pazzesca e la passi sul pavimento. Ma le calze contenitive che per toglierle devi andare avanti col crick. Ad un certo punto, alla cassa, arriva la fidanzata.

La borsa dell’acqua calda? Ma perché? Ma non c’è uno in quell’azienda che dica “noi siamo un’azienda fantastica, vendiamo delle cose meravigliose, ma non dobbiamo farle a San Valentino!” Semmai alle pulizie di Pasqua vanno benissimo. Ma anche lei, anziché di dire “grazie amore”, vieni qua che ti scapocchio col piede di porco! Cos’hai nella testa? Le cimici? E lo bacia addirittura. Adesso voglio vedere al compleanno di lei, lui cosa le regalerà. Un mazzolino di spazzolini per pulire le fughe delle piastrelle del bagno secondo me.

Related Posts