Ecco la nuova invenzione francese: gli uritrottoir

Anche in Francia non scherzano come furbizia, non so se avete sentito che a Parigi hanno inventato dei nuovi Vespasiani. E che cosa sono i vespasiani? Dicesi vespasiano, non lo studio di Bruno Vespa, ma dei luoghi atti a fare pipì. In francese pissoir. Écoute e répète pissoir, la novità è che a Parigi hanno inventato gli uritrottoir. Da uri (che intuiamo tutti)  e trottoir che vuol dire che quando ti scappa trotti veloce. Praticamente quando ti scappa tu estrai il tuo gargouille di Notre Dame e la fai lì.

bateau mouche | Cicapui

E soprattutto non ti nota nessuno. No ma guardate che i francesi sono pazzi. È anche segnalato uritrottoir e la vedono anche quelli del bateau-mouche. I francesi comunque sono pazzi, ricordiamolo che è tutta gente che non ha il bidet. Ma è anche gente che gira con una baguette sotto il braccio, ma da lì a infilarla in una buca delle lettere è un attimo. Ma poi la grandeur francese… non è che uno mette quella roba lì in una via un po’ defilata, no no proprio davanti alla Senna. Potrebbero farla anche che tu inserisci e parte la marsigliese. E poi dentro c’è della paglia, tu praticamente fai la pipì sulla paglia. Cioè non c’è un serbatoio che poi lo svuoti. E poi è anche un uritrottoir molto sessista, perché le donne come fanno a fare pipì? Come si devono arrampicare lì sopra? A questo punto per par condicio bisognerebbe prevedere delle turche davanti a Notre Dame. Quindi se scappa ad una donna francese deve tenersela. Infatti non è un caso che la moglie di Macron è secca secca… disidratata, perché purtroppo non beve mai. Non ha il posto dove andare a fare pipì

Related Posts